mercoledì 1 ottobre 2008

Death Note (vol.12), il gran finale!

Death Note (vol.12)Dopo ben 2 anni finalmente abbiamo scoperto come si conclude il manga di Death Note. Chi l’avrà spuntata? Prima di passare al mio commento volevo dire un attimo due cose sul doppiaggio italiano. Ho rivisto doppiato in italiano solo il primo episodio, episodio in cui appaiono solamente Light e Ryuk, quindi sulle altre voci non mi posso esprimere, ma sulle loro posso dire che preferisco quelle giapponesi. Non dico che le voci italiane siano brutte o recitino male, ma quelle giapponesi secondo me sono perfette! Soprattutto quella di Light. La voce italiana mi sembra un po' troppo da bambino innocente e noi sappiamo benissimo che non lo è! XD Ora passiamo al manga! Ho molte cose da dire, perciò preparatevi a leggere un post lunghissimo! E attenzione agli spoiler! Se non avete letto l’ultimo volume ripassate quando lo avrete fatto! Se avete visto le ultime puntate dell’anime, ma avete intenzione di recuperare anche il manga idem, perché fra i due ci sono differenze!

Death Note

SPOILER SPOILER SPOILER SPOILER SPOILER SPOILER SPOILER SPOILER!!!

Se state leggendo significa che sapete già come si conclude Death Note. Se invece non lo sapete non venite a lamentarvi con me perché avete scoperto che alla fine Light muore! Dunque, che dire? Innanzitutto che mi è piaciuto un sacco! Avevo sentito dire che la fine non fosse all'altezza del resto della serie, ma secondo me non è affatto così. Forse nell'anime un po' lo è, ma nel manga assolutamente no! Quel megalomane di Light non l'ho mai digerito e non vedevo l'ora che perdesse, invece, quando muore, mi sono addirittura commossa! La sua fine è davvero triste. A differenza di molti altri anime che hanno stravolto il manga dal quale erano tratti, quello di Death Note nel complesso è riuscito abbastanza bene: il Character Design è perfetto, l’animazione idem, la colonna sonora è bellissima e la storia è fedele, almeno fino alla morte di L. Da quel punto in poi tutto è più veloce, i ragionamenti sono quasi inesistenti e i nuovi personaggi vengono caratterizzati pochissimo. Mello e Near ad esempio sono entrambi interessanti, nell'anime invece perdono parecchio ed è un peccato. Nonostante siano in competizione per quanto riguarda la cattura di Kira, la loro voglia di vendicare la morte di L, al quale erano affezionati, è così grande che finiscono per unire le forze e aiutarsi a vicenda. Questo aspetto nell'anime spunta fuori solo nell'ultima puntata quando Mello sacrifica la sua stessa vita per aiutare Near. La parte peggiore purtroppo è proprio il finale! Sarebbe bastato far durare l'episodio un paio di minuti in più per renderlo uguale al manga e invece hanno rovinato tutto. Forse dire rovinato è un’esagerazione, ma secondo me non è giusto concludere la serie alla morte di Light senza far vedere quello che succede dopo! Death Note non è solamente la storia di Light! Che fine fanno gli altri personaggi? Morto Light non deve importarmene nulla? Il finale vero, se avete voglia di saperlo, è quello che sto per raccontarvi.

Death Note

Prima di tutto la morte di Light è molto più drammatica. Nell'anime lui approfitta del suicidio di Mikami per scappare via, dopodiché viene ucciso da Ryuk e muore senza accorgersi di nulla. Nel manga invece la sua morte è terribile! Appena capisce di non avere via di scampo inizia a delirare e dire cose assurde. Poi si mette ad urlare: "Ryuk, usa il quaderno! Scrivi i nomi di questa gente sul quaderno! Muoviti!" e lui gli risponde: "E sia.. usiamolo!". Gli altri, impauriti, si mettono a sparare (inutilmente) contro lo Shinigami e Light a cantare vittoria, ma subito dopo Ryuk volta il quaderno e gli mostra che invece ha scritto il suo nome. Nell'anime non si accorge di nulla, qui invece vede la morte in faccia! Terribile! Se già prima delirava, dopo perde definitivamente la ragione: "Ora piantala Ryuk! Non mi va di morire e non voglio andare nemmeno in carcere! Fa' qualcosa!" e lo Shinigami gli risponde che proprio lui che l'ha usato per tanto tempo dovrebbe sapere che una volta scritto il nome di una persona sul Death Note non c'è modo di tornare indietro. Insomma, nelle ultime pagine ci si ritrova con un Light irriconoscibile! Fa così pena che Ryuk capisce subito che la morte è la sua unica salvezza. E così Light muore di arresto cardiaco di fronte a Near e tutti gli altri, non da solo su una scala! Dopo la scena della sua morte seguono delle pagine completamente nere e poi su un'altra, sempre tutta nera, appare la scritta: "Prima o poi, tutti gli esseri umani muoiono. Dopo la morte vi è il nulla." Fa venire i brividi, eh? A me sono venuti sia quando l'ho letta la prima volta che ora che l'ho scritta! Brrrr! XD Dopo queste pagine segue un capitolo ambientato un anno dopo la morte di Light, nel quale si vede che Near, da legittimo erede, ha preso il posto di L e che tutti gli altri della squadra collaborano con lui. Nell'anime invece, quando Light scappa via, Near dice ad Aizawa di non seguirlo perché non arriverà lontano ferito com'è, e lui gli risponde "Near, non prendo ordini da te!". Ma non è vero perché invece collabora con lui!! Altra differenza riguarda Mikami: nell'anime si uccide di fronte a tutti, nel manga muore in carcere dopo dieci giorni di prigionia e la scena non si vede. Si vede solo Matsuda parlare di questo episodio con un altro agente della squadra mentre passeggiano per strada. Matsuda gli confessa di sospettare di Near, il quale, secondo lui, avrebbe manipolato Mikami tramite il quaderno per poter incastrare Light e che poi l'abbia ucciso. Se vi ricordate c'è una regola che dice che si può scrivere il nome della persona da uccidere e nello stesso tempo manipolarne la sorte per 23 giorni prima che muoia. Secondo Matsuda, quindi, Near si è servito di questo stratagemma per catturare Kira, ma nello stesso tempo si è macchiato le mani di sangue. La verità però non si scoprirà mai perché, immediatamente dopo la morte di Light, Near brucia tutti i quaderni (veri e falsi) di fronte agli altri. Nell'anime, quando Mikami si uccide, Matsuda fa un'espressione strana, ma chi vuoi che capisca che significa che sospetta di Near? Insomma, il manga ha un finale più completo: dà un senso alla morte di Mikami, fa riflettere sulla possibilità che Near abbia giocato sporco e non sia veramente onesto come era L, e fa vedere cosa succede anche agli altri personaggi.

Death Note

Ultima cosa prima di chiudere: in tutti questi mesi vi siete divertiti a leggere le mie teorie, ammettetelo! XD Ma quante ne ho azzeccato? Una? Pensavo che alla fine Mikami avrebbe tradito Light e l'avrebbe ucciso, invece gli è rimasto fedele (in effetti la mia teoria era troppo prevedibile! XD), ma comunque se Light è morto la colpa è ugualmente sua: se non avesse preso il quaderno vero, Near non si sarebbe accorto di avere una copia falsa! Mentre su Light che muore per mano di Ryuk ho indovinato! Olè! XD Anyway, questi post su Death Note mi è piaciuto tantissimo scriverli e mi mancheranno. Vi anticipo però che questo non sarà l'ultimo! Prossimamente pubblicherò un post sui capitoli extra.

Death Note

Se siete arrivati vivi fin qui senza aver saltato nemmeno una parola, avete tutta la mia ammirazione nonché la mia gratitudine. Fatemi sapere nei commenti cosa pensate voi del finale e se vi è piaciuto! Alla prossima! :)

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver letto il mio post e aver deciso di commentare! Per favore ricorda che dall'altra parte del monitor ci sono persone come te, perciò rispettane le opinioni anche se divergono dalle tue. Non spoilerare, ma se senti il bisogno di farlo, segnalalo! E ricorda di firmarti! I commenti anonimi finiranno nello spam e verranno cancellati. Grazie della visita! :)