giovedì 17 aprile 2008

Prokofiev's Peter & the Wolf (Suzie Templeton)

Prokofiev's Peter & the Wolf (Suzie Templeton)Peter and the Wolf è una fiaba musicale che Sergei Prokofiev scrisse per avvicinare i bambini alla musica classica. Da questa fiaba Suzie Templeton è riuscita a trarre un cortometraggio animato in stop-motion che ha vinto addirittura un Oscar!

ATTENZIONE SPOILER! Chi vuole vedere il corto senza conoscere la fiaba salti direttamente alla fine!

La fiaba: La storia racconta di un bambino, Peter, che vive col nonno nei pressi di una grande foresta. Il nonno non vuole che Peter vada in giro per la foresta perché vi si aggira un lupo pericolosissimo. Lui, ovviamente, disobbedisce e va a giocare insieme ai suoi amici animaletti (un uccellino, un'oca e un gatto), nel vicino laghetto ghiacciato. Ma… ecco che arriva il lupo e con un boccone mangia subito l'oca! Per Peter e gli altri suoi amichetti non sembra esserci via di scampo, quando, per fortuna, arrivano dei cacciatori che aiutano Peter a catturare il lupo. Tutti sono felici per la grande impresa, tranne Peter che piange per la sua amichetta oca, ma… sorpresa! Eccola spuntare dal nulla! Senza qualche piuma, sì, ma viva e vegeta! E da quel momento vissero tutti felici e contenti!!! XD

FINE SPOILER! FINE SPOILER! FINE SPOILER! FINE SPOILER! FINE SPOILER!

Peter and the Wolf

Il corto di Suzie Templeton: Perché vale la pena vederlo? Perché racconta la fiaba di Pierino e il Lupo in modo del tutto diverso, usando toni cupi e modificandone il finale.
La cosa più bella del corto è l'espressività degli occhi dei personaggi. In particolar modo quelli di Peter, che sono così terrificanti che in confronto il lupo sembra un cucciolo innocuo! XD Inoltre tutti gli animaletti sono stati dotati di una personalità ben precisa. Quello che fa più tenerezza è l'uccellino con un'ala rotta, che ha trovato un modo davvero originale per volare!

Peter and the Wolf

Il cortometraggio è stato creato con la tecnica della stop-motion, la quale permette di realizzare filmati utilizzando numerose fotografie scattate agli oggetti inanimati ai quali si vuol far prendere vita. La tecnica non è recentissima, ma l'animazione di questo corto è davvero super! Un esempio di altri film realizzati usando questa stessa tecnica, per darvi un'idea, sono i famosissimi Nightmare Before Christmas e La Sposa Cadavere.

Ora vi lascio al corto, buona visione! :)


NB: Se il video non dovesse essere più disponibile, per favore segnalatemelo nei commenti che provvederò a cercarne un altro! Grazie!

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver letto il mio post e aver deciso di commentare! Per favore ricorda che dall'altra parte del monitor ci sono persone come te, perciò rispettane le opinioni anche se divergono dalle tue. Non spoilerare, ma se senti il bisogno di farlo, segnalalo! E ricorda di firmarti! I commenti anonimi finiranno nello spam e verranno cancellati. Grazie della visita! :)